Author Archives: Maurizio Zuccari



Maurizio Zuccari
Maurizio Zuccari

L’alito del drago
in Belpaese

L’alito del drago

Le lacrime di Rocco Casalino mentre Conte & compagna fanno ciao con la manina. Gli scudi di plexiglas a separare la prima riunione dei neoministri. Il suono della campanella, stonato più che mai. Non passerà alla storia per questo il governo Draghi, salvatore della patria e della Repubblica.

0
13 feb 2021
Il comunismo, modello Ida
in Cronache dal grande reset

Il comunismo, modello Ida

Ida Auken è una bionda parlamentare danese, piuttosto piacente, già ministra dello sviluppo (ecologico & sostenibile, va da sé), da anni consulente del World economic forum. Tra le prescelte giovani (ancorché alla soglia dei cinquant’anni) leader globali, più matura e smagata ma non meno entusiasta e politicamente correttissima delle varie Grete, Carole eccetera. Una di quelle figurine alle quali i padroni del discorso e del...

Leggi tutto

0
12 feb 2021
L’oscura immagine della luce
in Belle lettere

L’oscura immagine della luce

Quando uno come Massimiliano Parente dice che scrivi una cosa a mezzo fra Edgar Allan Poe – vale a dire l’alienazione Usa ai primordi – e Guido Morselli – la distopia italica della maturità – stai messo bene. Letterariamente parlando, s’intende: vuol di che d’alienati ne capisci e coi tempi che filano è una gran cosa.

0
31 gen 2021
Dicerie dell’untore
in Le parole sono pietre

Dicerie dell’untore

Nell’ultima fase della sua vita, uno dei tormentoni preferiti da mio padre era: siamo nati per soffrire e ci siamo riusciti. Coerente al lascito paterno, ho cominciato l’anno meglio di quanto abbia finito il precedente. Se con l’infarto l’avevo scampata, ci ho riprovato col coronavirus.

0
30 gen 2021
L’ora dei Ciampolilli
in Belpaese

L’ora dei Ciampolilli

Ciampolillo, chi era costui? Non c’era bisogno di saperlo, tant’è che s’era scritto e non si conosceva, e per questo saliamo di diritto sullo scranno dei lavevodettisti. Non c’era bisogno del senatore ex Cinquestelle, ultimo approdato nelle milizie contigiane, per sapere che l’avvocaticchio l’avrebbe scampata per il rotto della scuffia.

0
20 gen 2021
Orfani uniti d’America
in Qui mondo

Orfani uniti d’America

L’avanzare dell’età lo vedi anche dalle piccole cose. Non sei più tanto sveglio, ci metti un po’ a capirle, le cose. Quello che un tempo avresti colto al volo, in un fiat avrebbero detto i latini, sei tardo a coglierlo, lo vedi sfumato come un  quadro di Leonardo.

0
10 gen 2021
Page 1 of 26
1 2 3 26
Pagina 1 di 2612345...1020...Ultima »